Le malattie poco conosciute… la Fibromialgia

“Ciò che non si vede non significa necessariamente che non esista, anche l’aria per esempio, non si può vedere, ma non per questo bisogna smettere di respirare.” Così è per la Fibromialgia, le persone che ne sono affette non “sembrano” malate, invece sono persone che soffrono ogni giorno. La fibromialgia è un male invisibile che non ti deforma, non ti obbliga a un gesso o ti riempie il volto di macchie, più semplicemente non è “famoso” e il fatto di non essere nella categoria delle malattie VIP, fa si che spesso la gente si dimentichi che sei un malato.

Leggi tutto

Prenditi cura della tua bocca

Avere una bocca in salute è importante: permette di masticare bene i cibi e di assimilarli in modo corretto, di comunicare con gli altri senza imbarazzo, di sorridere con disinvoltura. Diversi problemi possono metterla a repentaglio: carie e gengiviti innanzitutto. Questi disturbi possono essere prevenuti con un’attenta igiene quotidiana, che si basa su quattro alleati del sorriso: dentifricio, collutorio, spazzolino e filo interdentale.

Leggi tutto

Farmaci scaduti, sai come smaltirli?

Parliamo oggi di ambiente e farmaci. In particolar modo delle corretta gestione dei farmaci scaduti. La raccolta differenziata dei farmaci scaduti avviene tramite contenitori posti all’esterno delle farmacie a cura dell’amministrazione comunale. Il servizio viene poi assicurato da ditte specializzate che provvedono, con regolarità, al loro svuotamento ed allo smaltimento, ma…… a giudicare dai risultati qualcosa non funziona.

Leggi tutto

La sigaretta ti fa brutta

Lo so che lo sai che la sigaretta è dannosa per la salute, ma forse non hai pensato che ha effetti nocivi anche sulla pelle… e anche piuttosto evidenti: colorito spento, disidratazione, invecchiamento cutaneo, peggioramento della pigmentazione. La buona notizia è che i danni sulla pelle sono reversibili, basta prendere la sana decisione di spegnere la sigaretta una volta per tutte.

Leggi tutto

Ami correre all’aperto, ma con questo caldo è possibile?

Non è sicuramente la stagione ideale per iniziare questa attività fisica, meglio cominciare in primavera o in autunno, quando il nostro corpo non ancora tanto allenato non deve superare anche la barriera delle temperature a 30 gradi. Se comunque non vogliamo arrenderci, la prima regola è quella del buon senso: evitare gli orari più caldi e sfruttare le ore più fresche. Scopriamo insieme come poter correre anche in estate

Leggi tutto