INCI: come leggere l’etichetta dei prodotti cosmetici

L’INCI, International Nomenclature of Cosmetic Ingredients, non è altro che l’elenco di tutti gli ingredienti contenuti nei prodotti cosmetici, trucco e make up, creme, bagnoschiuma, shampoo, deodoranti, profumi etc.

Tra questi ingredienti però, ce ne sono tanti che non fanno bene al nostro corpo, ai nostri capelli e alla nostra pelle perché dannosi ed anche pericolosi per la salute stessa. Vediamo quali sono gli ingredienti più rischiosi, perché sono dannosi e in quali prodotti sono contenuti.

Conosci il the verde? Scopriamo insieme tutte le proprietà

Antiossidante, tonico, dimagrante, drenante, antitumorale.. il the verde è la bevanda della salute. Scopriamo tutte le proprietà del tè verde.

Il tè verde è la seconda bevanda più consumata al mondo, dopo l’acqua. Ma quali sono le proprietà del the verde? Il tè verde (camelia sinensis) è un arbusto originario dell’Asia sud-orientale dove viene utilizzato da oltre 5000 anni. E’ una pianta con foglie verdi e lucenti e fiori bianchi. Viene raccolto quando raggiunge circa il metro e mezzo di altezza, per facilitarne la raccolta. Successivamente le foglie subiranno trattamenti diversi a seconda che sia tè verde, tè nero, tè bianco o tè oolong (a volte chiamato anche tè azzurro).

Gravidanza e stili di vita

Qualcosa in te è cambiato, non ne hai la certezza ma senti che c’è qualcosa di diverso. Ne hai conferma dopo aver fatto il test di gravidanza che hai comprato in farmacia. Una nuova vita è in arrivo. Quante emozioni si mescolano in questo momento, gioia, felicità, impazienza, aspettativa e ansia e preoccupazione. La dottoressa Annalisa ti darà alcuni consigli su come affrontare al meglio questo periodo della tua vita. Iniziamo.

Baobab l’albero farmacista

Parliamo di una pianta poco utilizzata nella farmacopea occidentale, ma che riveste una notevole importanza in quella Africana, il Baobab (Adasonia digitata).

È diffuso in gran parte dell’Africa, ed è leggendario per la longevità e le dimensioni impressionanti che il tronco, ricco di ramificazioni può raggiungere. Usato da secoli dalle popolazioni indigene, si è guadagnato il nome di Albero farmacista, Albero magico o Albero della vita.