Antibiotici e altri farmaci: usali responsabilmente, smaltiscili correttamente!

Per quanto concerne l’uso di medicinali, l’Italia è al secondo posto in Europa dopo la Francia, con alcune migliaia di tonnellate all’anno. Questa enorme quantità di farmaci utilizzati determina, oltre alla produzione di rifiuti classici relativi agli involucri (plastica, alluminio, carta, ecc…) anche una rilevante quantità di sostanze chimiche che entrano in circolo nell’ambiente. L’enorme quantità di medicine che terminano tra i rifiuti o nelle falde acquifere dopo il loro consumo e lo smaltimento dei farmaci non utilizzati, rappresentano un importante e grave problema di salute legato all’ambiente.

Il bagaglio è pronto. Ti sei ricordato i farmaci?

E’ tempo d’estate e con l’arrivo della bella stagione si avvicinano anche le vacanze. Nell’entusiasmo della partenza non dobbiamo però trascurare la nostra salute: oltre a costumi, parei e jeans non dimentichiamo di includere nei nostri bagagli anche dei farmaci che potrebbero rivelarsi utili (anche se speriamo non servano!). È bene, infatti, preparare con attenzione la propria piccola cassetta del pronto soccorso da portare in vacanza; i farmaci è importante che siano conservati nelle loro scatole originali con i foglietti illustrativi, che possono risultare molto utili in caso di dubbi sull’uso o sulle indicazioni di un medicinale.

Farmaci e sole consigli e accorgimenti

Finalmente è arrivata l’estate e la voglia di prendere il sole, presi dall’entusiasmo per la vacanza, tuttavia, si finisce talvolta per sottovalutare i rischi che può comportare l’esposizione ai raggi del sole senza prendere le adeguate precauzioni. Non solo la nostra pelle richiede sempre l’utilizzo di una protezione dai raggi UVB, per evitare scottature e possibili danni all’epidermide, ma più in generale è bene prestare attenzione anche all’assunzione di farmaci prima di esporsi al sole. Ci sono farmaci che, se assunti quando ci si espone al sole danno vita a fenomeni di fotosensibilizzazione anche potenzialmente gravi. Scopriamo quali sono e come comportarci per poter prendere il sole in sicurezza. Sono molti, infatti, i farmaci la cui assunzione crea effetti indesiderati quando ci si espone al sole. Ecco i preziosi consigli dell’Agenzia italiana del farmaco:

Farmaci scaduti, sai come smaltirli?

Parliamo oggi di ambiente e farmaci. In particolar modo delle corretta gestione dei farmaci scaduti. La raccolta differenziata dei farmaci scaduti avviene tramite contenitori posti all’esterno delle farmacie a cura dell’amministrazione comunale. Il servizio viene poi assicurato da ditte specializzate che provvedono, con regolarità, al loro svuotamento ed allo smaltimento, ma…… a giudicare dai risultati qualcosa non funziona.

Hai deciso la meta del tuo viaggio?

Bene, sei pronto a partire.

Documenti in ordine, biglietti prenotati, bagagli fatti… e i liquidi? Se viaggi in aereo ti possiamo aiutare noi. Abbiamo tutto quello che ti può servire in comodissimi formati da viaggio e abbiamo anche le bottigliette che potrai riempire con i tuoi prodotti preferiti.

E abbiamo pensato anche a una promozione:

Anche gli errori possono servire alla scienza

È possibile che un’importante scoperta farmaceutica possa avvenire per errore? Oggi è assai improbabile, sia per le tecnologie impiegate nei laboratori, sia per i controlli che la legge impone negli stadi di sviluppo di un nuovo farmaco, sia per l’interdisciplinarità che ormai caratterizza le attività di ricerca e sviluppo. Ma un tempo non era così e allora poteva succedere non soltanto che da una dimenticanza sortisse una scoperta fondamentale (la famosa muffa di Flemming, all’origine della penicillina), ma anche che un nuovo farmaco potesse venire da un banale errore.